Facundo Torres

Classe 2000, l’esterno mancino è stato protagonista di una grande stagione in MLS con Orlando City. E ora è pronto a prendersi l’Europa.

Data di nascita: 13/04/2000
Nazionalità: Uruguay
Posizione: Attaccante esterno – Trequartista – Centrocampista offensivo
Piede: sinistro
Altezza: 177cm
Peso: 71 kg
Squadra attuale: Orlando City

BIOGRAFIA
A dieci anni, nel 2010, Facundo viene notato dagli osservatori del Penarol, tra cui Nestor Goncalvez. Sempre in quell’anno, Facundo segna quattro gol all’Interbalnearia in semifinale della “Liga Regionale del Sur”. Pato Aguilera, ex attaccante dell’Uruguay vincitore della Copa America nell’83, assiste al match perché il figlio gioca tra gli avversari. A fine partita, Pato si congratula con Jorge, padre di Facundo: “È un grande giocatore, ha futuro”. Non solo: Torres vince il titolo di capocannoniere e riceve il premio da Alcides Ghiggia, campione del mondo nel ’50 in Brasile.
Nel frattempo Facundo cresce e gioca il primo torneo con il Penarol ad Alegrete, in Brasile. È più piccolo di due anni rispetto ai suoi compagni di squadra, tra cui spicca Federico Valverde, ora gioiellino del Real Madrid. Il primo allenatore, Robert Lima, ne apprezza la duttilità: Facundo può partire da dietro, sganciandosi per salire, o anche come esterno offensivo, continuando a mostrare in tutte le categorie quei colpi che lo portano presto nell’orbita della prima squadra, dove viene fatto debuttare da Diego Forlan nell’agosto 2020. L’esordio è col botto, visto che impiega appena 6 minuti a trovare il primo gol da professionista, con un gran sinistro (la sua arma letale) da fuori. Rapidità nello stretto, continui cambi di passo e un mancino fatato: in un anno Facundo Torres mostra il meglio del proprio repertorio e ben 59 apparizioni in prima squadra, condite da 12 reti, 4 delle quali in una Copa Sudamericana in cui ha raggiunto le semifinali da protagonista. Il ct della Celeste Oscar Washington Tabarez, lo fa esordire contro il Paraguay in un match di qualificazione al Mondiale e lo aggrega al gruppo che prende parte all’ultima Copa America. Facundo passa a Gennaio 2022 all’Orlando City, che lo acquista per una cifra vicina ai 7 milioni di € facendogli firmare un contratto di 4 anni con opzione di rinnovo per un’altra stagione. Nella MLS Facundo Torres è subito protagonista e ha giocato 30 partite (più 4 come riserva) segnando 9 reti e servendo 8 assist alla sua prima stagione. Juventus e Inter in passato hanno provato a portarlo in Italia, senza riuscirci.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Mancino naturale, Facundo Torres nasce come esterno alto di sinistra ma, vedendolo muoversi in campo, ci si accorge della sua tendenza a giocare molto in zona centrale, cercandola sia palla al piede che smarcandosi e proponendosi tra le linee.